Suckerfish

Balbuzie: c’è una via?

Anno: 
2011
Autore: 
AIBACOM ONLUS, a cura di Piero Pierotti

Alle altre nostre pubblicazioni si aggiunge ora una novità assoluta. Infatti il manuale “Balbuzie: c’è una via?” contiene informazioni/orientamenti scientificamente fondati e testimonianze di vita per i diretti interessati - bambini, giovani, adulti - per i genitori e gli operatori della scuola e della sanità. Il contenuto di questo libro aiuta soprattutto a fare un po’ di chiarezza sui vari aspetti del problema BALBUZIE tanto complesso quanto poco conosciuto.

Il volume è stato pubblicato grazie alla sensibilità di chi ha voluto devolverci il suo 5 per mille dalla denuncia dei redditi (Codice fiscale dell’Associazione: 93040160504).

Sarà inviato gratuitamente, spese di spedizione comprese, a chi ne farà richiesta sottoscrivendo una quota associativa (10 euro come socio simpatizzante o 50 euro come socio effettivo). Non appena riceveremo la ricevuta del versamento – con indicato nella causale “Iscrizione e nuovo volume” – automaticamente provvederemo alla spedizione.

I soci in regola con il pagamento della quota associativa potranno richiederlo e lo riceveranno gratuitamente.

“Balbuzie: c’è una via?” ha riscosso diversi apprezzamenti da studiosi e da persone comuni:

Claudio Zmarich

(Primo Ricercatore all’ISTC-CNR (CNR di Padova), fonetista esperto di balbuzie e sviluppo fonetico e fonologico - Membro di ISA (International Stuttering Association) e di IFA (International Fluency Association) - Collabora con le riviste scientifiche più autorevoli del mondo).

“Ho avuto il piacere di conoscere l’amico Piero Pierotti più di 10 anni fa, quando, volendo evadere dagli spazi sterilizzati della ricerca sulla balbuzie per far sentire la mia solidarietà e la mia gratitudine a chi si impegnava “sul campo”, avevo scritto all’unica associazione che mi sembrava seria ed appassionata, e soprattutto, disinteressata, per complimentarmi per la loro preziosissima opera di sensibilizzazione verso le problematiche della balbuzie. Questa era l’associazione di auto-aiuto di cui Piero era presidente. Da allora, man mano che ho approfondito la sua conoscenza, la mia stima verso di lui e verso il suo operato è andato crescendo. Questo libro, “Balbuzie, c'è una via”, è scritto proprio come me lo sarei aspettato da lui, con grande umiltà e grande onestà, e una profonda partecipazione e passione.

Dovendo essere di supporto al balbuziente, è opportunamente suddiviso in capitoli dedicati ai balbuzienti di diverse fasce di età, come è giusto per un disordine come la balbuzie che accompagna la persona nell’arco di tutta la vita, ma che per ciascuna fascia di età pone problemi diversi e offre occasioni e modalità di intervento differenziate. Piero poi non dimentica gli attori comprimari della persona balbuziente, che sono però importantissimi soprattutto nell’età dello sviluppo, e così sa offrire buoni consigli a genitori, insegnanti, medici pediatri...

Ogni capitolo poi termina con qualche toccante testimonianza, e immagino il suo imbarazzo nello scegliere le poche che poi sono state pubblicate, per uno come lui che ha conosciuto circa “10.000” balbuzienti!

Un’altro pregio di questo libro è la sua semplicità, che però non diventa mai banalizzazione o imprecisione: quando Piero vuole fare qualche affermazione forte, ha sempre l’umiltà di appoggiarsi a una qualche autorità riconosciuta.

In definitiva, si tratta di un libro che raccomando a tutte le persone che soffrono per la balbuzie o hanno un loro caro che ne soffre”.
 

Isis Meira

Titoli accademici
  • Laurea in Fonoaudiologia - Pontificia Università Cattolica di S. Paulo – 1967
  • Laurea in Psicologia - Facoltà di Lettere, Scienze e Filosofia di Guarulhos – 1978
  • Master in Scienze (Linguistica applicata) - Pontificia Univ. Cattolica di S .Paulo – 1977
Docenze
  • Dal 1982 è titolare della Cattedra di Fonoaudiologia della Pontificia Università Cattolica di S. Paulo del Brasile
  • Docente di tecniche fonoaudiologiche I, II, III, IV presso la stessa Università
  • Docente di approccio corporeo in fonoaudiologia presso la stessa Università
  • Docente di metodi fonoaudiologici in disturbi della fluenza presso la stessa Università
  • Formatasi in diagnosi e trattamento della balbuzie con Hugo Gregory presso la Northwestern University, Chicago, Illinois

Ha pubblicato diversi libri sulla balbuzie.

“Piero Pierotti ha scritto il libro “Balbuzie: c’è una via?” con la proprietà e la chiarezza di coloro che hanno grande conoscenza ed esperienza sull’argomento trattato. Il volume è non solo informativo, ma anche coinvolgente e scorrevole. È frutto – si intuisce benissimo – del grande lavoro che egli svolge da tanti anni alla guida dell’AIBACOM ONLUS, grazie al suo spirito di iniziativa, al suo disinteresse e al suo altruismo.

Questo libro è un riconoscimento al suo sforzo per aiutare le persone che balbettano. In esso il lettore troverà le sensazioni ed il vissuto con i quali si identifica; troverà suggerimenti pratici, utili ad ogni fascia di età; e troverà infine testimonianze toccanti e consigli per scegliere una opportuna terapia per risolvere la balbuzie e le difficoltà emotive ad essa associate.

Supporto di gruppo e scambio di esperienze – fa capire il libro – sono fondamentali per la persona che balbetta per sentirsi svincolata dalle limitazioni acquisite nel tempo, ritrovando la fiducia che le catene si possono spezzare, per conquistare la scioltezza e la libertà di parola.

Per la sua abnegazione e l’efficienza nella conduzione dell’AIBACOM e soprattutto per il dono fatto a tutti noi con la pubblicazione di questo libro, ringrazio e mi congratulo con il mio amico Piero”.
 

Augusta Giolito

  • Psicologa
  • Psicoterapeuta
  • Docente in corsi di laurea e di formazione
  • Direttore Responsabile della Rivista Italiana di Psicoterapia e Psicosomatica
  • Psicologa Volontaria presso la ONLUS “Children in the world” dell’Ospedale Gaslini di Genova

Ha pubblicato libri per il mondo della scuola.

“Caro Piero, ho ricevuto e letto tutto d’un fiato il tuo bellissimo manuale. La tua esperienza sul campo, unita ad una sensibilità e determinazione straordinarie, ne fanno un libro di grande spessore, una vera guida.

È un aiuto per chi deve affrontare il “problema” balbuzie come operatore e un aiuto-incoraggiamento per chi ne soffre.

Un grazie quindi davvero sentito per avermi fatta partecipe del tuo lavoro e un invito a rivederci (dopo tanto tempo!!!) a Chiavari o a Roma.

Un abbraccio affettuoso”.
 

Alberto Rivolta (Genova)

Studente di 17 anni, socio della nostra Associazione sin da quando ne aveva 13. Appare significativa quest’ultima testimonianza proprio per l’età del ragazzo.

“Ciao Piero, volevo dirti che ho letto il tuo libro, anzi, l’ho divorato in pochissimi giorni. L’ho trovato bellissimo e credo andrebbe distribuito... a chiunque. Anche a chi non balbetta.

Sono rimasto molto colpito dalla citazione di Murray (quella della “balbuzie come un rinoceronte”) e ho trovato incredibilmente esplicativa e coinvolgente (quasi paragonabile al film su Giorgio VI, “Il discorso del re”) la testimonianza intitolata “L’elisione”, nella parte iniziale del libro.

A presto”.